Ecco il miglior Detersivo Lavatrice per non inquinare l’Ambiente

Ogni giorno in Europa partono 9.000.000 di lavatrici, tutti (chi più e chi meno 😁) dobbiamo fare il bucato e acquistando un normale detersivo del supermercato è inevitabile inquinare l’ambiente.

Non è colpa tua, ma sugli scaffali del supermercato è difficile trovare detersivi a basso impatto ambientale.
Se sei una persona attenta al Pianeta non temere, in questo articolo vedremo:

✔ Come inquinano i normali detersivi.
✔ 3 modi per fare un bucato (quasi) a impatto zero.

Anche perché ha davvero poco senso sporcare l’ambiente per lavare il bucato.

Come inquinano i normali detersivi? 

Principalmente in 2 modi:

⛔ FORMULAZIONE PETROLCHIMICA

È importante stare attenti a quale scegliamo perché è stato dimostrato che una formulazione ecologica inquina 5 volte meno rispetto a una formulazione petrolchimica.

Servono 6 pullman pieni d’acqua per neutralizzare una dose di detersivo petrolchimico, ne basta solo 1 invece per una dose di detersivo ecologico.

Se pensi che ogni giorno in Europa partono 9 milioni di lavatrici, non è male l’idea di usare detersivi che inquinano 5 volte meno l’ecosistema una volta finiti giù nello scarico.

PLASTICA USA-E-GETTA

Il secondo fattore d’inquinamento sono i flaconi che buttiamo dopo una ventina di lavaggi.

L’usa-e-getta è senza ombra di dubbio uno dei più grossi problemi ambientali che i nostri figli e nipoti saranno costretti ad affrontare.

La natura ce lo sta dicendo in tutti i modi e il più eclatante sono i Continenti Spazzatura di plastica negli Oceani. Basta pensare che entro il 2050 nei mari ci sarà più plastica che pesce. 

Non possiamo affidare tutta la responsabilità di cosa gettiamo solo alla raccolta differenziata o al riciclo, è necessario un cambio di rotta e limitare a monte l’usa-e-getta.

Evitare di usare decine e decine di flaconi ogni anno solo per lavare il bucato è un atto davvero rivoluzionario in mondo dove si butta qualsiasi cosa alla velocità della luce. 

Ora che abbiamo visto le due principali fonti d’inquinamento vediamo 3 soluzioni per non inquinare più così tanto.

Qual’è il miglior detersivo lavatrice per un bucato (quasi) a impatto zero?

1⃣ AUTOPRODUZIONE 

Il modo più sostenibile di lavare è senza ombra di dubbio l’autoproduzione, proprio come facevano i nostri nonni. 

Autoprodurre i detersivi a casa ti consente di evitare tutti quei flaconi di plastica e ridurre drasticamente le “schifezze chimiche” che finiscono giù dallo scarico.

Ti consiglio di fare un passo per volta con questa pratica perché comporta l’investimento di tempo e devi avere anche qualche nozione di chimica per preparare i detersivi. 

Non avere la pretesa di sostituirli tutti subito se no il rischio è che rimangano solo dei buoni propositi. Un po’ come quando all’inizio dell’anno ti dici: da quest’anno dieta ferrea, palestra, smetto di fumare e imparerò 2 lingue straniere…

Così facendo dopo una settimana torna tutto esattamente come prima.

Se fare dell’autoproduzione un’abitudine parti con qualcosa di semplice.

Per esempio introduci l’utilizzo di Acido citrico e di Percarbonato di Sodio, due additivi naturali semplicissimi da usare che costano meno dei normali detersivi specifici del supermercato e funzionano egregiamente rispettivamente come anticalcare e igienizzante.

Se non sai cosa sono, sul nostro blog puoi trovare tutte le informazioni necessarie per iniziare ad usarli al meglio!

2⃣ DETERSIVI SFUSI

Un’alternativa altrettanto valida è andare in un negozio di detersivi alla spina e portare con sé i flaconi vuoti da riempire. Anche questa pratica è senza ombra di dubbio più sostenibile che usare i normali detersivi in plastica del supermercato.

Il problema dei detersivi sfusi è che non tutti hanno un negozio vicino a casa e diventa scomodo fare avanti e indietro dal negozio sempre con gli stessi flaconi.

Questa cosa alla lunga può scocciare e per questo in molti ci rinunciano, nonostante sia una pratica virtuosa per il Pianeta.

3⃣ DETERSIVI IN SCATOLA

Data la routine frenetica dei nostri tempi…

Per permetterti di lavare senza inquinare in tutta comodità, in Soap abbiamo ideato il 1° detersivo che si spilla a casa (come il vino in cartone per darti l’idea).

Soap, infatti, è l’unico detersivo liquido, ecologico e ad alte prestazioni, confezionato nella speciale scatola “eco-pratica” che si spilla comodamente a casa.

In questo modo eviti senza fatica il 90% di flaconi usa e getta, perché riusi sempre lo stesso flacone per spillarci dentro il detersivo.

Inquina meno rispetto ai normali detersivi del supermercato perché è ecologico e in scatola e dura di più. Parecchio di più. 

Pensa che, per esempio, una scatola di detersivo lavatrice da 5kg dura fino a 200 lavaggi. Se fai 4 lavatrici a settimana, significa che ti dura fino a un anno!

È un nuovo modo di lavare, pensato per chi ha poco tempo e cerca comunque di ridurre il proprio impatto ambientale nel suo piccolo.

Se sei curiosa di saperne di più, sappi che Soap non si trova nei supermercati perché non è la marca di qualche Multinazionale, ma di giovani ambientalisti, perciò, lo trovi solo sul nostro sito www.detersivoinscatola.com e puoi ordinarlo esclusivamente online (o al telefono se preferisci, sul sito trovi comunque tutti i dettagli per contattarci).

OFFERTA NUOVI CLIENTI

Ordina il tuo 1° detersivo in scatola

E ricevi CAMPIONI OMAGGIO per provare tutti i detersivi ecologici Soap.

SCOPRI DI PIÙ

Puoi vedere come funziona sul sito e leggere qualche recensione (reale, ci tengo a precisarlo) tra le centinaia presenti sulla nostra pagina Facebook di persone che hanno già iniziato a spillare a casa Soap.

Ora che hai visto i 3 modi per fare un bucato (quasi) a impatto zero, scegli quello che fa più al caso tuo in base alle tue esigenze e alla tua routine quotidiana.

Non esiste un miglior detersivo lavatrice in assoluto, l’importante è che cominci a usarne uno che sia davvero ecosostenibile e non un’eco-furbata

In questo articolo hai visto i 2 aspetti da tenere sempre in considerazione quando scegli un detersivo perché tutti dobbiamo lavare e non abbiamo un Pianeta di scorta su cui rifugiarci: lavare senza inquinare è un passo importante che può fare la differenza per la salvaguardia dell’ambiente.

p.s. Se questo articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici e se hai dubbi scrivi un commento qui sotto, sarò felice di risponderti. 

 

Il pericolo più grande per il nostro Pianeta è
aspettare che qualcun altro lo salvi per noi!

A presto, Marco di Soap 💙