Ammorbidente naturale? Ecco due valide alternative a quelli chimici

In questo articolo vedremo due valide alternative per ottenere un bucato perfetto e delicato con un ammorbidente naturale. 🍃

Se hai a cuore la pelle della tua famiglia, leggilo fino alla fine e vedrai perché è meglio stare alla larga dai normali ammorbidenti del supermercato. 

Non preoccuparti, non dovrai rinunciare a capi morbidi, profumati e facili da stirare!

 

Perché i normali ammorbidenti fanno male?

Anche se in pubblicità sembrano un vero e proprio toccasana per la pelle, in verità la maggior parte di questi ammorbidente petrolchimici contengono sostanze aggressive e inquinanti, fatte col petrolio.

Il consiglio è di rispettare le dosi riportate sull’etichetta del tuo ammorbidente.

Perché se vai ad occhio con le dosi, il detersivo in eccesso resta attaccato ai capi che poi indossi.
Col rischio che la pelle lo assorba, provocando fastidiosi pruriti, irritazioni, reazioni allergiche o addirittura attacchi d’asma.

Questi disturbi possono essere provocati da profumi sintetici, additivi chimici, addensanti e coloranti. Tutte sostanze molto aggressive per l’uomo e inquinanti per l’ambiente. 

Oltre il danno, la beffa è che i normali ammorbidenti chimici non ammorbidiscono davvero il bucato.
Piuttosto avvolgono le fibre con un velo a base di siliconi, per dare quella sensazione di morbidezza, che lavaggio dopo lavaggio, si deposita sulle fibre.

 

Che differenza c’è tra un ammorbidente naturale e uno normale?

Anche se per leggere gli ingredienti riportati sull’etichetta servirebbe l’aiuto di un piccolo chimico, questa è la più grande differenza che c’è tra un ammorbidente naturale e uno normale.

Perciò è bene farci attenzione. 🔎

Perché è meglio preferire un ammorbidente naturale?

Per andare sul sicuro il consiglio è di scegliere un ammorbidente naturale che non contenga le seguenti sostanze: sales (Sodium Laureth Sulfate), sls, profumi, coloranti, parabeni, derivati animali, sbiancanti ottici, enzimi, formaldeide, EDTA, cloro isothiazolinoni (Kathon), fosfati.

In Soap abbiamo lavorato sodo per offrire una formulazione completamente naturale, senza sostanze allergizzanti, profumi e coloranti. Dermatologicamente testato anche per Nichel, Cromo e Cobalto.

Ne basta poco a lavaggio, così hai la certezza che si sciolga completamente durante il risciacquo azzerando il rischio di irritazioni e dermatiti. Ha, infatti, una concentrazione notevole rispetto all’ammorbidente del supermercato: si parte da una dose minima di 25ml.

L’ammorbidente naturale Soap è stato progettato per togliere il calcare dall’acqua e lasciare i capi morbidi e più facili da stirare. Disponibile nella speciale scatola Soap che si spilla a casa da 5kg10kg.

Se sei curiosa di provarlo, prima di fare una bella scorta di ammorbidente in scatola, ti consiglio provarlo con il KIT Inizia a Spillare.  All’interno del KIT troverai un campione di ammorbidente in omaggio per fare una decina di lavaggi.

 

Anche l’Acido citrico è un valido ammorbidente naturale

Madre natura ci offre un altro valido aiuto per ammorbidire il bucato, cioè l’Acido Citrico.

Se non sai cos’è e come si usa, ti consiglio di leggere questo articolo su come ammorbidire il bucato con l’Acido Citrico per saperne di più.

 

Quanto profuma un ammorbidente naturale?

Un ammorbidente naturale che si rispetti, di base non ha profumi aggiunti, sentirai il profumo di pulito.
Se desideri che siano anche profumati,  puoi dare al tuo bucato l’essenza profumata che preferisci.

Il trucco è aggiungere un profumatore per il bucato o qualche goccia di olio essenziale direttamente nella vaschetta dell’ammorbidente. Ti consiglio di preferire un profumatore per bucato all’olio essenziale, perché l’olio non si scioglie nell’acqua e lo sprechi inutilmente.

Guarda nella sezione profumatori per bucato più di dieci essenze profumate disponibili nel negozio online di Soap detersivoiscatola.com.

 

🔵 Per ricevere altri pratici consigli su come lavare in modo naturale, iscriviti alla Newsletter 📩 di Soap. 
Riceverai 6 buoni motivi per abbandonare subito i detersivi del supermercato e la migliore offerta per provare Soap.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi pratici consigli per lavare senza inquinare.

ISCRIVITI ORA