Vuoi fare un bucato delicato sulla pelle?

detersivo-problemi-pelle

É sempre più frequente sentir parlare di problemi alla pelle perché sempre più persone soffrono di arrossamenti, macchie strane, dermatiti, infiammazioni, eczemi e psoriasi.

irritazione detersivoEcco perché i cosmetici e i prodotti naturali sono sempre più in voga.

Se anche tu stai attenta a cosa ti spalmi, leggi questo articolo fino in fondo per scoprire…

“Cosa provocano alla tua pelle le sostanze aggressive contenute nei comuni detersivi?”

Perché anche se il detersivo non si spalma come una crema, è facile assorbirlo!

Proprio come è successo a Manuela, una ragazza di 30 anni con una pelle facilmente irritabile. 

Manuela poteva spendere qualsiasi cifra in cosmetici naturali, ma non riusciva mai a liberarsi di quelle fastidiose irritazioni che la tormentavano giorno e notte. Non ne veniva mai a capo!

Stanca di tutto questo fastidio, si è rivolta ad un  dermatologo specializzato in casi come il suo.

Ecco l’insolito consiglio del dermatologo!

dermatologoDopo una visita accurata, il dottore le ha consigliato di stare attenta non solo alla cosmetica, ma anche ai detersivi e di preferire detersivi di origine vegetale.

Perché privi di sostanze petrol-chimiche che potrebbero essere la causa dei sui disturbi cutanei.

Per Manuela è stata come una doccia fredda…

Prima di quella visita dermatologica, non aveva mai pensato che il detersivo potesse causarle tutto quel fastidio. Ha sempre pensato che si lavasse via completamente durante il lavaggio.

Il dermatologo le ha spiegato che da una parte ci sono i produttori di detersivo che vogliono alzare sempre di più l’efficacia dei loro prodotti, mettendo elevate quantità di sostanze aggressive. 

Dall’altra, ci sono le persone ignare del fatto che quei detersivi oltre ad essere aggressivi sulle macchie, lo sono anche sulla pelle se usati con leggerezza.

Se anche tu vai ad occhio con le dosi di detersivo o abbondi perché ti piace il profumo di pulito, fai attenzione perché è facile che il tuo corpo lo assorba come una spugna.

Ti è mai capitato di trovare strisce o aloni bianchi sui capi appena lavati?

Quello è detersivo in eccesso che non si scioglie durante il lavaggio e resta sui vestiti che poi indossi.

Basta pensare ai cerotti antinfiammatori per capire quanto velocemente il tuo corpo assorbe le sostanze con cui entra in contatto.

Ecco perché il detersivo (specialmente quello di origine petrol-chimica) può provocare irritazioni e allergie alle pelli più delicate.

Manuela ha provato sulla sua pelle cosa significa!

Ma non temere….

Ecco 3  semplici trucchetti per fare un bucato delicato sulla pelle

1# Usa detersivo di origine vegetale

etichetta detersivoNon serve spulciare tutti gli ingredienti sull’etichetta come un piccolo chimico per liberarsi dalle sostanze petrol-chimiche del detersivo.

Per evitarle basta scegliere un detersivo che non le abbia. Da che mondo è mondo prevenire è meglio che curare!

ATTENZIONE! A tutti quei detersivi green, amici della natura, eco-friendly che puoi trovare al supermercato.

Perché non esiste una vera e propria definizione di “ecologico”: qualsiasi detersivo può  definirsi “naturale”, “eco”, “green”, ecc. Ma spesso di verde hanno solo il colore dell’etichetta, perché non sono completamente naturali.

Per andare sul sicuro scegline uno di origine vegetale, certificato e dermatologicamente testato.

buono detersivo naturale soap 10€

2# Segui scrupolosamente  le dosi di lavaggio consigliate, anzi…

Non andare ad occhio fidandoti di consigli come “usa una tazzina del caffè o un barattolo di yogurt per regolarti” perché ogni detersivo ha le sue specifiche da seguire. 

Assicurati di usare la giusta dose di lavaggio leggendo bene sull’etichetta.

dosare detersivo

Ti svelo un segreto che ha confidato anche a me il proprietario del saponificio Chizzoni (un’istituzione storica nel mondo dei detersivi naturali, perché fa sapone da ben cinque generazioni, dal 1920).

A meno che non si tratti di uno sporco davvero insidioso, per essere sicura che il detersivo si sciolga completamente in lavatrice puoi metterne un pochino meno rispetto alla dose consigliata e avere comunque ottime prestazioni di lavaggio.

3# Pesa il bucato asciutto

pesare bucatoPesare il bucato asciutto è una cosa che non fa praticamente nessuno, ma è essenziale affinché che non restino residui di detersivo sui vestiti.

Non dico di farlo maniacalmente tutte le volte che fai partire una lavatrice, ma farlo qualche volta ti consentirà di fare l’occhio sul peso dei capi asciutti da lavare. 

Tutti conosciamo di quanti kg è la capienza della nostra lavatrice, ma in pochi ad occhio nudo sanno quantificare il peso dei capi da lavare.

Solo pesando i panni asciutti e usando la giusta dose di lavaggio, consenti al tuo detersivo di sciogliersi completamente. Senza rischiare che la tua pelle lo assorba in men che non si dica!

Ecco, dunque, come salvarti la pelle dal detersivo anche senza una visita specialistica dal dermatologo.

Seguendo questi 3 semplici consigli diminuisci drasticamente il rischio di assorbire sostanze pericolose per la pelle, soprattutto per le più delicate come quella di un bambino.

buono detersivo naturale soap 10€

I detersivi naturali funzionano come quelli normali?

Mi piacerebbe dirti “Sì, sono uguali! Non ti accorgerai nemmeno della differenza…”, purtroppo non è così. É una questione di chimica.

Un detersivo di origine vegetale e uno di origine petrolchimica, per la loro stessa natura, non possono funzionare allo stesso modo.

Perché da una parte abbiamo un detersivo pieno di ingredienti sintetici e di origine petrol-chimica, studiato per ottenere alte prestazioni in poco tempo. Dall’altra, invece, abbiamo un detersivo naturale, di origine vegetale, pensato per non inquinare il sottosuolo e la pelle di chi lo usa.

detersivo-vegetale-vs-petrol-chimico

É come mettere in pista una Ferrari e una Fiat Panda, non puoi sperare di vincere alla guida dell’utilitaria. Ma puoi comunque arrivare al traguardo senza fare fatica. Conosci il detto chi va piano, va sano e va lontano?

Bene! Nel mondo dei detersivi funziona proprio così!

In natura il tutto e subito non esiste. Ma la bella notizia è che puoi comunque ottenere ottimi risultati con prodotti naturali, delicati sulla pelle e col Pianeta.

Se non hai particolari esigenze di lavaggio e devi solo sanificare il tuo bucato, non noterai nemmeno la differenza! 

Se, invece, hai dei bambini o degli animali domestici o degli adulti che si sporcano come bambini o come animali 🙂 …

Ecco come fare!

I 3 trucchi per avere prestazioni da urlo in modo naturale

  • USA ACQUA CALDA: l’alta temperatura dell’acqua aumenta notevolmente l’efficacia del detersivo.
  • USA LA SPUGNA (meglio se di luffa): pretratta le macchie diffcili con una goccia di detersivo (se è particolarmente grassa usa una goccia di detersivo per piatti) e una spugna in luffa. È un rimedio davvero ecologico che puoi adottare per liberarti dalle macchie insidiose, senza usare detersivi aggressivi o costosi smacchiatori.
  • LASCIA AGIRE IL TEMPO: i classici detersivi da supermercato sono tanto effcaci, quanto aggressivi sulla pelle. Ci hanno abituati al “tutto e subito”, ma in natura il tutto e subito non esiste. Per un detersivo naturale il tempo è fondamentale, lasciagli il tempo di agire sulle macchie per aumentarne parecchio l’efficacia.

Con questi 3 semplici trucchetti non ti accorgerai nemmeno della differenza!

Per esempio, con il detersivo in scatola Soap “Puro” otterrai un bucato pulito. Senza correre il rischio di inquinare la pelle grazie al suo ingrediente speciale: il sapone di marsiglia vegetale purissimo, che garantisce alte prestazioni di lavaggio in modo naturale.

Puro è dermatologicamente testato anche per Nichel-Cromo-Cobalto ed è completamente privo di sostanze allergizzanti, profumi e coloranti.

Guarda tu stessa cosa dicono le persone che sono passate dal comune detersivo a Puro. Il primo detersivo naturale confezionato nella speciale scatola Soap che spilli comodamente a casa >>

leonia-biasutticosa dicono di detersivo soap 1sara-alztiziana

Quanto costa un detersivo naturale rispetto a quello normale?

altSo a cosa stai pensando adesso Naturale = Caro. Di norma è così: le zucchine biologiche non possono costare come quelle di agricoltura intensiva. 

Ma per il detersivo non vale questa regola.

Perché un detersivo davvero naturale è molto più concentrato di un comune detersivo. Dato che non contiene sostanze “inerti” che servono solo a fare volume.

In sintesi, i prodotti naturali fanno bene alla pelle, all’ambiente e anche al portafoglio.

  •  Alla Pelle: perché se usi meno detersivo (25ml al posto che 100ml) sei sicura che si sciolga completamente durante il lavaggio, evitando che rimanga sui vestiti che dopo indossi.
  • All’ambiente: perchè una volta che il detersivo naturale finisce nello scarico, inquina 5 volte meno del comune detersivo.
  • Al Portafoglio: perché, come nel caso di Puro, con 5 litri fai da 200 a 143 lavaggi (a seconda del grado di sporco) a soli 0,21€ a lavaggio nel peggiore dei casi.

 

detersivo naturaleManuela ha seguito il consiglio del suo dermatologo e ha scelto di passare dal comune detersivo del supermercato al detersivo in scatola Soap. 

Finalmente i problemi alla pelle che aveva sono solo un brutto ricordo! Oltre ad essersi salvata la pelle dalle sostanze aggressive del comune detersivo, ha anche alleggerito la sua routine nell’interesse dell’ambiente…

buono detersivo naturale soap 10€

Con Soap, infatti, puoi lavare il bucato in tutta sicurezza e senza inquinare l’ambiente con dozzine di flaconi di plastica. Sin dal primo giorno che lo usi!

In Soap crediamo che non sia giusto sporcare l’ambiente per lavare il bucato!

Ecco perché oltre ad avere una composizione naturale, Soap è l’unico detersivo confezionato nella speciale scatola eco-pratica. Che previene l’89% di flaconi di plastica che normalmente dovresti buttare solo dopo una ventina di lavaggi.

Spilli il detersivo al bisogno comodamente a casa, dal rubinetto dosatore al tuo flacone usa-e-riusa.

É un gioco da ragazzi!

Magari ti sembrerà strano ordinare una scatola di detersivo liquido lavatrice da spillare a casa. Per toglierti ogni dubbio entra anche tu nel nostro gruppo Facebook “Soap il detersivo in scatola”, così potrai chiedere tu stessa alle persone che lo hanno già provato come si trovano!

In serbo per te anche tanti preziosi consigli eco-pratici su come fare un bucato davvero naturale e su come alleggerire la tua routine quotidiana nel pieno interesse dell’ambiente! Iscriviti ora al nostro gruppo facebook, clicca su questo link >> https://goo.gl/1grhB1

ATTENZIONE! Se, invece, vuoi provare a spillare a casa  il detersivo in scatola Soap “Puro”, richiedi subito il buono da 10€ a te riservato >>

buono detersivo naturale soap 10€

Da perderci hai solo le sostanze petrol-chimiche del comune detersivo e una montagna di flaconi di plastica!

p.s. Se vuoi salvare la pelle anche alle tue amiche, condividi con loro questo articolo su Facebook! 

Prevenire è meglio di smaltire!
A presto, Marco

ideatore detersivo in scatola

No comments yet.

Lascia un commento